Cerca
  • Lara Orsolini

Il trattamento riabilitativo con RIDInet


Quando parliamo di trattamenti Riabilitativi, noi specialisti facciamo riferimento ad un documento d’intesa in cui vi sono le raccomandazioni cliniche basate sulle più recenti conoscenze scientifiche (PARCC 2011).

Cosa significa nello specifico Trattamento Riabilitativo?

Secondo le raccomandazioni cliniche PARCC 2011¹ si intende per:

- Trattamento: “l’insieme delle azioni dirette ad aumentare l’efficienza di un processo alterato. E’ gestito da un professionista sanitario, ha caratteristiche di specificità sia per gli obiettivi a cui si indirizza, sia per le caratteristiche metodologiche e le modalità di erogazione”.

- Riabilitazione: “un processo di soluzione dei problemi e di educazione nel corso del quale si porta una persona a raggiungere il miglior livello di vita possibile sul piano fisico, funzionale, sociale ed emozionale, con la minor restrizione possibile delle scelte operative”.

L’obiettivo della Riabilitazione in caso di DSA è:

- “la promozione dello sviluppo di una competenza non comparsa rallentata o atipica” ;

- “ la possibilità di reperire formule facilitanti e / o alternative ( strumenti compensativi ).

Noi clinici, facciamo riferimento anche ad un altro documento (Consensus Conference, ISS 2011²) dove viene indicato come il trattamento riabilitativo debba essere erogato quanto più precocemente possibile.

Quindi il trattamento non va inteso solamente come trattamento riabilitativo in bambini che hanno già un disturbo specifico dell’apprendimento, ma anche in ottica preventiva, in bambini che frequentano la prima e la seconda classe primaria.

Un trattamento riabilitativo inoltre, perché sia efficace, deve essere svolto intensivamente e spesso le famiglie faticano, sia per ragioni di disponibilità di tempi che per ragioni economiche a frequentare lo studio della specialista più volte a settimana.

RIDInet, è una piattaforma multimediale che permette di effettuare trattamenti riabilitativi specifici, basati su evidenze scientifiche, con l’obiettivo di promuovere lo sviluppo di una competenza che fa fatica a comparire, il tutto gestito da un professionista sanitario che è in grado di impostare il percorso per il bambino, a secondo delle sue specifiche difficoltà, monitorandone l’andamento.

RIDInet permette la riduzione delle sedute dallo specialista (1 a settimana) attraverso l’affiancamento di esercizi a casa, sulla piattaforma, che non sostituiscono appunto il lavoro dello specialista, ma ne incrementano l’efficacia. Per utilizzare RIDInet non è necessaria nessuna installazione, serve solamente la connessione ad internet.

Le applicazione all’interno della piattaforma RIDInet, servono a potenziare:

· la velocità e la correttezza in lettura.

· La comprensione del testo

· Il senso del numero

· La denominazione rapida (RAN) utilizzabile già dall’età prescolare con bambini a rischio di difficoltà di letto-scrittura come bambini con disturbo del linguaggio.

Lo specialista dopo un attenta valutazione delle caratteristiche del bambino valuterà quali applicazioni attivare.

______________

1). Raccomandazioni cliniche sui DSA: risposte a quesiti Documento d'intesa elaborato da parte del PARCC DSA (2011)

2) Consensus Conference Istituto Superiore di Sanità 2011


102 visualizzazioni
  • w-facebook
  • Twitter - White Circle

© 2016 by STUDIO PSICOLOGIA PISA created with Wix.com

Studio Psicologia Pisa Associazione tra professionisti si

Valentina Gloria e Lara Orsolini

Via F.Giovannini 1 Loc. Carraia SGT Pisa

P.IVA C.F. 02221280502